LETTERATURE. FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA
XIV edizione
9-30 giugno 2015
Piazza del Campidoglio

cosa resta da fare alla letteratura

Dal 9 al 30 giugno 2015 si svolge la XIV edizione di LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, lo storico festival della Capitale ideato e diretto da Maria Ida Gaeta, responsabile della Casa delle Letterature di Roma, con la regia di Fabrizio Arcuri.

Promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma – Dipartimento Cultura, con il supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura, il Festival propone quest’anno agli autori di confrontarsi con un loro testo inedito sul tema Cosa resta da fare alla letteratura”, citando un noto intervento di Umberto Saba nel 1911 su quello che resta da fare ai poeti: “Ai poeti resta da fare la poesia onesta“.

Dopo una serie di anteprime alla Casa delle Letterature, all’Istituto Cervantes, al Goethe-Institut e all’Istituto di Cultura Polacco che, tra l’11 e il 21 maggio che hanno visto tra l’altro la partecipazione di importanti autori quali Irvine Welsh, Leonardo Padura Fuentes, Jorge Volpi, David Wagner e Daniel Kehlmann, torna dal 9 giugno l’edizione 2015 del Festival con tredici serate, tra piazza del Campidoglio e Casa delle Letterature, che vedranno protagonisti importanti autori italiani e internazionali, con la collaborazione di Ambasciate e Istituti culturali stranieri quali l’Istituto di Cultura Polacco di Roma, l’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, l’Istituto di Cultura Francese, l’Ambasciata Slovena, la John Cabot University, l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, l’American Academy in Rome, e in collaborazione con FUIS, Federazione Unitaria Italiana Scrittori.   

 

Vai al programma >>>